Foto delle mattonelle in marmo che sovrastano con il
      proprio peso la chiatta che le trasportava
      (profonditÓ -104 metri).




Foto della bitta della chiatta e a fianco si notano la cima
      e il pedagno giallo che io e Stefano mandammo a fondo
      dopo l'incidente.